Pubblicità

attacchi di panico (42175)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 682 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Camilla, 31anni (20.8.2001)

CIAO.. .ti ho scritto più volte ma non ho mai ricevuto risposta...ti espongo il mio problema...soffro da circa un anno di attacchi di panico. ho il terrore di uscire da sola, e questo mi tiene imprigionata alle cose che poi mi possono ferire. dipendo da mio moroso, famiglia e sono senza amiche. ho tanta paura di tutto, del giudizio, critica, solitudine, delle mie emozioni che a volte non riesco a controllare soprattutto quando sono in mezzo alla gente per paura di perdere il controllo mi prende una paralisi e cerco in tutto per tutto di trattenere le emozioni. ma la cosa che mi spaventa di piu sono gli attacchi di panico. quando sono in mezzo alla gente non riesco a pensare perchè mi sento di dovere dikostrare che sono normale. Sono in cura da uno psicoterapeuta e sto prendendo dei medicinali da circa 1 settimana datemi da un neurologo e queste sono: MUTABON MITE, EN che cosa sono questi medicinali e che sintomi curano?. dammi un consiglio sincero per come uscire da questo problema.
Dimmi di un ESPERTO che mi possa aiutare, sono disperata, preoccupata e impaurita. GRAZIE ...

Cara Camilla, tu hai già intrapreso un lavoro per recuperare te stessa a vari livelli, e devi solo lasciare il tempo che tutto questo dia i suoi effetti, semprechè tu riesca ad affidarti con fiducia alle persone, sicuramente competenti, con cui hai a che fare. La mancanza di fiducia nelle tue capacità di venire fuori dai tuoi problemi, devi, momentaneamente, sostituirla con la fiducia verso chi hai scelto per aiutarti, ed è a queste persone che devi rivolgerti per avere rassicurazioni e chiarimenti.
Cercare conferme al di fuori non ti serve, sei in una situazione terapeutica completa e devi contare sui punti di riferimento che sono presenti attualmente nella tua vita. Le terapie hanno bisogno di tempo e del tuo impegno costante e convinto, allora puoi vederne i frutti. Ti auguro un buon lavoro su te stessa.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

News Letters

0
condivisioni