Pubblicità

Distacco dai genitori (1526380774258)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 4361 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoAlice, 25

domanda

 

 

Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere.

Io sono felice di questo e vorrei proprio andare solo che c'è una cosa che mi blocca: ho paura a lasciare i miei genitori e la mia casa, se ci penso mi viene ansia e non riesco ad affrontare la cosa, devo essere sempre impegnata perché se non ho niente da fare ci penso e vado giù di morale e mi succede anche di piangere.

Questo succede anche quando vado una settimana in vacanza i primi giorni e il giorno prima di partire è sempre la stessa storia. L'anno scorso mi hanno licenziata da lavoro e con la ricerca del nuovo lavoro mi veniva un po' d'ansia nel mandare il curriculum perché pensavo di non essere all'altezza del posto e di non farcela.

Poi nell'ambito lavorativo si è sistemato tutto perché ho trovato un lavoro in cui sto bene. Invece a fine anno andremo a convivere come devo prepararmi al meglio per non soffrire di questi attacchi d'ansia e malinconia da casa? Sarà la paura del cambiamento, del nuovo?

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

risposta

 

 

Gent.le Alice,

Ho letto la sua richiesta di avere maggiori spiegazioni in merito a ciò che le succede prima di intraprendere una scelta importante per la sua vita o comunque di intraprendere un cambiamento, e che in maniera più particolare lo vive come una paura di lasciare i genitori. Carissima Alice credo che tu possa avere  tante paure che ti bloccano e ti ostacolano per poter davvero crescere come persona.

Provo ad elencartele e potrai confrontarti in questo dove senti che corrispondono: paura di crescere, paura della solitudine, paura di essere abbandonata, paura della morte, paura di affrontare le incertezze della vita, paura del futuro, paura delle responsabilità, paura di lasciarti andare in qualcosa che non conosci poiché cerchi di avere il controllo su tutto anche un po’ sulla tua famiglia di origine.

Ti suggerisco e ti propongo di intraprendere un percorso di Psicoterapia che  ti permetta di poter affrontare le difficoltà che tu sperimenti e poter imparare ad accogliere le nuove esperienze, non con un vissuto ed atteggiamento come “ se stai perdendo qualcosa o qualcuno...”,  ma come qualcosa che di cui tu ti puoi arricchire e migliorare le tue relazioni con te stessa e con gli altri. Un altro aspetto di te su cui ti devi soffermare a guardare è relativo a quanto ti senti “ te stessa” e quando invece senti di non poter essere libera di esprimere ciò che sei veramente.

Riscoprire te stessa e le tue capacità ti renderanno più forte.

Cordiali saluti

 

Pubblicato il 18/05/2018

 

A cura della Dottoressa Iolanda Lo Bue

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita genitori distacco

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Transfert

Il transfert è uno dei concetti maggiormente dibattuti in psicologia ed indica il Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce prop...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

News Letters

0
condivisioni