Pubblicità

Aplasia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 2955 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo. 

aplasia

Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che portano all’arresto del loro sviluppo. Questo mal funzionamento si presenta dopo la nascita e non è trasmissibile, ma può avere origine congenita. Può verificarsi anche in organi sani. Nel suo sviluppo, l'organo può rimanere più piccolo rispetto alla norma, può fermarsi allo stato iniziale di formazione o può presentare incompletezze di vario genere.

Le cause

Possono essere di due tipi:

  • Endogene: relative alla cellula uovo o allo spermatozoo;
  • Esogene: legate a influenze traumatiche, difetti degli annessi fetali, malformazioni o processi patologici dell’utero o annessi, deficienze ormonali o malattie infettive materne, etc.

Pubblicità

Esistono diversi tipi di aplasia:

  • Aplasia midollare: ha un incidenza rara e sopraggiunge durante l'infanzia, è caratterizzata da un'insufficenza funzionale del midollo che porta a una diminuzione globale di tutte le cellule del sangue;
  • Aplasia febbrile: corrisponde alla diminuzione dei tipi di globuli bianchi, accompagnata da febbre, per i pazienti sottoposti a chemioterapia per la cura del cancro;
  • Aplasia mammaria: caratterizzata da uno sviluppo insuffisiciente del seno
  • Aplasia facciale: Un'atrofia di metà volto

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org
  • treccani.it

 

 

(a cura del Dottor Andrea di Maio)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: dizionario di psicologia le parole della psicologia aplasia organo organotessuto

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters

0
condivisioni