Pubblicità

Arpaxofilia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 2527 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

L'arpaxofilia è una parafilia, riguarda l'eccitazione sessuale che si prova nell’essere derubati, quindi quando ci si trova in una situazione di pericolo.

arpaxofilia

Vista la difficoltà e i pericoli connessi ai furti reali, questa perversione viene realizzata tramite simulazioni o messe in scena, come ad esempio simulare un furto o una rapina in casa, naturalmente con l'aiuto del partner.


Nonostante sia una fantasia erotica abbastanza strana, è estremamente diffusa, capace anche di portare all'orgasmo durante queste situazioni di pericolo.

In alcuni casi estremi, chi soffre di questa perversione, riesce ad ecccitarsi solo quando si trova in situazioni di pericolo e a volte, raggiunge anche l'orgasmo.

L'arpaxofilia è ritenuta una vera e propria perversione sessuale, poichè il soggetto che ne soffre, pur di provare piacere sessuale, è disposto a mettersi in situazioni di pericolo.

Quando la situazione sfugge di mano, ossia quando il soggetto è alla continua ricerca di situazioni di pericolo pur di eccitarsi, è bene cercare l'aiuto di uno specialista o di uno psicologo, per cercare di individuare le cause scatenanti di questo comportamento.

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org
  • fanpage.it

 

(a cura del Dottor Andrea di Maio)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: sesso dizionario di psicologia le parole della psicologia Arpaxofilia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione a r...

News Letters

0
condivisioni